.
Ricordate di iscrivervi anche al gruppo su BGA, per l'invito ai tornei. CLICCATE QUI e chiedete ad un admin di essere aggiunti

Autore Topic: Recensioni di libri letti  (Letto 15040 volte)

Offline Moon

  • Post: 4.060
  • Nickname su BGA: MadManMoon
Recensioni di libri letti
« il: 25 Ottobre 2015, 21:17:19 »
Come da titolo!

Io ovviamente mi limiterò a parlare di cose pubblicate tanti anni fa e non più interessanti.

Offline Moon

  • Post: 4.060
  • Nickname su BGA: MadManMoon
Re:Recensioni di libri letti
« Risposta #1 il: 25 Ottobre 2015, 21:24:10 »
Moby Dick

Comprendo ora perché è definito un romanzo di caratura biblica.
I personaggi trasudano liricità  e tragedia degne di passi della Bibbia o della tradizione greca. Melville l'ha infarcito di riferimenti alla storia, alla mitologia, alla filosofia intrecciandoli a una sorta di enciclopedia della balena e delle baleniere.
Achab è uno di quei personaggi che a mio parere meritano di essere definiti immortali nella letteratura, piaccia o meno è caratterizzato in maniera sontuosa.
La pecca che maggiormente riscontro è che nella parte centrale il romanzo perde mordente, impegnato Melville com'è ad esporre la sua competenza in cetologia e affini. Il leggendario duello con il mostro non dura che poche pagine, a fronte di un'aspettativa lunghissima. Ma non è che un pretesto, il vero succo è il conflitto che Melville racconta nell'anima di Achab, secondo me.
Letto nella traduzione di Pavese, molto scorrevole pur essendo elevata e degna di un capolavoro.

In sintesi: lettura difficile, ma meritevole.

Offline Helder

  • Post: 175
  • Nickname su BGA: manuelsensible
Re:Recensioni di libri letti
« Risposta #2 il: 25 Ottobre 2015, 23:53:06 »
Tutto il mondo è pavese.

Offline absolute

  • Post: 705
  • trying is the first step towards failure
  • Nickname su BGA: absolute_
Re:Recensioni di libri letti
« Risposta #3 il: 26 Ottobre 2015, 00:02:39 »
I pavesini sono i tascabili, quindi?

Offline Helder

  • Post: 175
  • Nickname su BGA: manuelsensible
Re:Recensioni di libri letti
« Risposta #4 il: 26 Ottobre 2015, 10:52:23 »
Esatto.
Pavese piccolo, la gente mormora.

Offline Moon

  • Post: 4.060
  • Nickname su BGA: MadManMoon
Re:Recensioni di libri letti
« Risposta #5 il: 02 Novembre 2015, 12:29:43 »
Netocka Nezvanova

E' un romanzo incompiuto di Dostoevskij (egli interruppe la scrittura del romanzo causa arresto), pertanto il giudizio risulta deficitario.
La vita della protagonista del romanzo (e che dà  il nome al titolo) si ferma infatti ai 16 anni della stessa, poi la narrazione si interrompe.
Effettivamente restare in sospeso così non è bello :D per quel poco che si legge, si evince ciò che poi si ritroverà  nella produzione di Dostoevskij: l'analisi introspettiva forte e profonda dei suoi personaggi, i tormenti degli stessi secondo un sentimentalismo tutto russo, le piccole e grandi tragedie della vita del ceto medio-basso.

Offline Lucky

  • Post: 821
  • Nickname su BGA: Lucky2
Re:Recensioni di libri letti
« Risposta #6 il: 04 Novembre 2015, 11:45:13 »
Io non riesco a leggere i romanzi incompiuti, mi resta un'amarezza dopo nel pensare a quello che sarebbe potuto essere e non è stato...

Offline Moon

  • Post: 4.060
  • Nickname su BGA: MadManMoon
Re:Recensioni di libri letti
« Risposta #7 il: 04 Novembre 2015, 11:48:14 »
Da un certo punto di vista è vero.
Dall'altro punto di vista, la tua immaginazione può continuare la storia al posto tuo. :)

Offline aleman

  • Post: 2.498
  • Nickname su BGA: aleman
Re:Recensioni di libri letti
« Risposta #8 il: 04 Novembre 2015, 13:01:26 »
Da un certo punto di vista è vero.
Dall'altro punto di vista, la tua immaginazione può continuare la storia al posto tuo. :)

Beh certo, lo puoi fare con qualunque romanzo, basta fermarsi ad un certo punto :D