.
Ricordate di iscrivervi anche al gruppo su BGA, per l'invito ai tornei. CLICCATE QUI e chiedete ad un admin di essere aggiunti

Autore Topic: Le paure più strane  (Letto 33556 volte)

Offline Moon

  • Post: 4.060
  • Nickname su BGA: MadManMoon
Le paure più strane
« il: 15 Ottobre 2015, 14:14:55 »
Hippopotomonstrosesquipedaliofobia

Ecco, molto probabilmente, chi soffre di questa particolare e bizzarra fobia, non riuscirà  a finire di leggere nemmeno il titolo di questo articolo. Il motivo? Semplice: l'Hippopotomonstrosesquipedaliofobia (comunemente nota come Sesquipedaliofobia) è la paura continua, anormale e ingiustificata delle parole lunghe.

Ma il nome, quasi impronunciabile persino per una persona che non presenta questa strana fobia, ha un significato ben preciso: deriva dal greco "Hipopoto" che significa Grande, "Monstro" che significa Mostruoso e dalla parola latina "Sesquipedalian" che significa parola grande, oltre che da "Phobos", ovvero paura.

Questa fobia è caratterizzata da nervosismo, avversione e fastidio provati durante una conversazione in cui vengono utilizzate parole lunghe e/o poco comuni, tipiche magari di un linguaggio tecnico-scientifico: il disturbo è strettamente legato al timore di commettere errori durante un dialogo in presenza di altri, perché questo rappresenterebbe la possibilità  di essere esposti al ridicolo e ai giudizi di terzi sul livello culturale del soggetto, che ne colpirebbero l'autostima e la sicurezza. Infatti è molto spesso accompagnata da un carattere timido e introverso della persona.

Offline momo

  • Post: 1.601
  • Odio essere bipolare E' meraviglioso
  • Nickname su BGA: momushka
Re:Le paure più strane
« Risposta #1 il: 15 Ottobre 2015, 14:27:51 »
comunemente nota come Sesquipedaliofobia, MEGLIO MI SENTO...

tanto io la chiamerei pauracosapoppoppò
è meno corta, fa simpatia
non si può aver paura di una cosa simpatica
tranne i clown
La certezza della sconfitta non è una ragione per non combattere (o non giocare a seasons)

Offline Moon

  • Post: 4.060
  • Nickname su BGA: MadManMoon
Re:Le paure più strane
« Risposta #2 il: 15 Ottobre 2015, 14:57:53 »
E' divertente leggere e provare a pronunciare senza errori l'ippopotocosafobia!

Offline momo

  • Post: 1.601
  • Odio essere bipolare E' meraviglioso
  • Nickname su BGA: momushka
Re:Le paure più strane
« Risposta #3 il: 15 Ottobre 2015, 14:58:32 »
l'ippocosa!
La certezza della sconfitta non è una ragione per non combattere (o non giocare a seasons)

Offline aleman

  • Post: 2.498
  • Nickname su BGA: aleman
Re:Le paure più strane
« Risposta #4 il: 15 Ottobre 2015, 16:47:44 »
Ho letto precipitevolissimevolmente e non ho pronunciato bene.

Offline momo

  • Post: 1.601
  • Odio essere bipolare E' meraviglioso
  • Nickname su BGA: momushka
Re:Le paure più strane
« Risposta #5 il: 15 Ottobre 2015, 16:50:40 »
supercalifragilistichespiralitoso!
La certezza della sconfitta non è una ragione per non combattere (o non giocare a seasons)

Offline Moon

  • Post: 4.060
  • Nickname su BGA: MadManMoon
Re:Le paure più strane
« Risposta #6 il: 16 Ottobre 2015, 11:38:28 »
Arachibutyrofobia

paura del burro di arachidi attaccato al palato


Ehm...

Offline momo

  • Post: 1.601
  • Odio essere bipolare E' meraviglioso
  • Nickname su BGA: momushka
Re:Le paure più strane
« Risposta #7 il: 16 Ottobre 2015, 12:25:32 »
poco italiana come paura, al massimo la Nutelliibutyrofobia
La certezza della sconfitta non è una ragione per non combattere (o non giocare a seasons)

Offline Helder

  • Post: 175
  • Nickname su BGA: manuelsensible
Re:Le paure più strane
« Risposta #8 il: 16 Ottobre 2015, 15:33:24 »
Ma la nutella, per quanto piena di difetti, dubito si attacchi al palato.

Offline momo

  • Post: 1.601
  • Odio essere bipolare E' meraviglioso
  • Nickname su BGA: momushka
Re:Le paure più strane
« Risposta #9 il: 16 Ottobre 2015, 16:44:16 »
Noi amiamo i difetti :)
e comunque dipende dalla quantità 

cucchiaino = non si attacca
cucchiaio stracolmo = avojaaaaa
La certezza della sconfitta non è una ragione per non combattere (o non giocare a seasons)

Offline Moon

  • Post: 4.060
  • Nickname su BGA: MadManMoon
Re:Le paure più strane
« Risposta #10 il: 16 Ottobre 2015, 19:58:55 »
Triscaidecafobia

La triscaidecafobia (dal greco τρεισκαίδεκα treiskaà­deka, "tredici" e φόβος phà³bos, "paura") è la paura irragionevole del numero 13, principalmente legata alla cultura popolare e alla superstizione. In alcune culture, specie quelle anglosassoni, esistono varie credenze riguardanti il venerdì 13.

Il termine è stato coniato da Isador Coriat nell'opera Abnormal Psychology; Bisogna tuttavia notare che il numero 13 in alcune culture è considerato simbolo di fortuna e prosperità , specialmente nella regione del Tibet, in Cina.


Eptacaidecafobia

L'eptacaidecafobia (dal greco ἑπτακαίδεκα "diciassette" e φόβος phà³bos, "paura") è la paura del numero 17. Il numero 17, in particolare abbinato al giorno venerdì, è ritenuto particolarmente sfortunato in Italia e altri paesi di origine greco-latina. Esistono diversi pregiudizi legati a esso, principalmente legati alla cultura popolare e alla superstizione. In particolare il venerdì 17 è una ricorrenza considerata particolarmente sfortunata, in quanto unione di due elementi, ognuno dei quali estremamente negativo: il Venerdì Santo (giorno della morte di Gesù) ed il numero 17. Una simile situazione si ritrova nei paesi anglosassoni nei confronti del numero 13.

Cito da wikipedia.
Essere superstiziosi al punto da avere paura e, ad esempio, "eliminare" il 13° piano da un grattacielo chiamandolo 12a o fare lo stesso con le file dei seggiolini di un aereo...


Ricordo sempre che quando in Formula 1 si numeravano le vetture progressivamente in base ai risultati dell'anno precedente (il primo team 1-2, il secondo 3-4 e via discorrendo) si passava dall'11-12 al 14-15...  :unknw:

Offline aleman

  • Post: 2.498
  • Nickname su BGA: aleman
Re:Le paure più strane
« Risposta #11 il: 16 Ottobre 2015, 20:32:23 »
Mio cuGGGino abita al civico 17, lo ha cambiato in 16 bis.

Offline Helder

  • Post: 175
  • Nickname su BGA: manuelsensible
Re:Le paure più strane
« Risposta #12 il: 17 Ottobre 2015, 11:53:56 »
Triscaidecafobia

La triscaidecafobia (dal greco τρεισκαίδεκα treiskaà­deka, "tredici" e φόβος phà³bos, "paura") è la paura irragionevole del numero 13, principalmente legata alla cultura popolare e alla superstizione. In alcune culture, specie quelle anglosassoni, esistono varie credenze riguardanti il venerdì 13.

Il termine è stato coniato da Isador Coriat nell'opera Abnormal Psychology; Bisogna tuttavia notare che il numero 13 in alcune culture è considerato simbolo di fortuna e prosperità , specialmente nella regione del Tibet, in Cina.



"Paura dei triscotti" :D

Offline momo

  • Post: 1.601
  • Odio essere bipolare E' meraviglioso
  • Nickname su BGA: momushka
Re:Le paure più strane
« Risposta #13 il: 17 Ottobre 2015, 12:20:26 »
Moon dovrebbe saperlo, in molti palazzi l'interno 17 è saltato, o sostituito dal 16b
che poi...tanto lo sai che sei il 17 camuffo, quindi...
La certezza della sconfitta non è una ragione per non combattere (o non giocare a seasons)

Offline Lucky

  • Post: 821
  • Nickname su BGA: Lucky2
Re:Le paure più strane
« Risposta #14 il: 17 Ottobre 2015, 12:42:30 »
Triscaidecafobia

La triscaidecafobia (dal greco τρεισκαίδεκα treiskaà­deka, "tredici" e φόβος phà³bos, "paura") è la paura irragionevole del numero 13, principalmente legata alla cultura popolare e alla superstizione. In alcune culture, specie quelle anglosassoni, esistono varie credenze riguardanti il venerdì 13.

Il termine è stato coniato da Isador Coriat nell'opera Abnormal Psychology; Bisogna tuttavia notare che il numero 13 in alcune culture è considerato simbolo di fortuna e prosperità , specialmente nella regione del Tibet, in Cina.



"Paura dei triscotti" :D
Turlupinato, il gioco più bello del mondo!!!