.
Ricordate di iscrivervi anche al gruppo su BGA, per l'invito ai tornei. CLICCATE QUI e chiedete ad un admin di essere aggiunti

Autore Topic: Ludointervista 2° - Leocaviola 10/10/2017  (Letto 1473 volte)

Offline momo

  • Mod
  • ***
  • Post: 1.601
  • Odio essere bipolare E' meraviglioso
  • Account bga: momushka
Ludointervista 2° - Leocaviola 10/10/2017
« il: 10 Ottobre 2017, 10:38:51 »

(Staff Roma Est in Gioco, con il nostro Leo! )

Buongiorno LeoCaviola ossia Leonardo :)
Sei fra i più recenti, e graditi, acquisti di Ludoclub, come sei arrivato fino a noi?

Ciao a tutti ed un saluto a te Monica
Arrivato diretto al LudoClub in realtà  tramite un tag su di me, messo su Facebook e ho scoperto questa bellissima realtà  ludica dotata sopratutto di un utilissimo forum. Da li poi a valanga .. tutto più facile.
E noi ne siamo particolarmente felici!
Per conoscerci un po' meglio raccontaci di questa tua passione, è recente o radicata nel tempo? Hai qualche bel ricordo che vuoi condividere?

La passione per i giochi da tavolo mi nasce nel 2009 quando per compleanno mi arrivò a casa una scatola di Coloni di Catan, un pò titubante cominciai a giocare con i primi amici e fu una sorpresona. Ricordo che timidamente cercai pure un ludopub a Roma dove si svolgeva un torneo .. scoprendo felicemente che nella mia città  vi erano luoghi appositamente predisposti alla divulgazione del "GdT". Cominciai a frequentare il GiocaRoma, le prime convention, le Fiere, l'ex Ludica per poi arrivare nel 2012 ad organizzare ed essere promotore di R.E.inG.
Diciamo quindi che non sei nuovo ai giochi in genere e a quelli da tavolo, quali sono quelli che giochi più spesso o che ti sono più nel cuore?Ho sempre pensato che questo tipo di preferenze possano dire molto su una persona...
I giochi che più pratico su BGA sono Seasons, Puerto Rico e sopratutto il "mio" Reversi, non disdegnando qua e là  un pò di Gomoku, Tzolkin e Tokaido.
Dei miei tre giochi ognuno ha una storia a sè. Seasons quando lo giocai live la prima volta lo odiai addirittura scoprendo poi che la cattiva impressione che mi fece fu colpa dello spiegatore di turno completamente inadatto alla divulgazione, poi solo grazie alla versione on line (molto utile per i cambi stagione e/o fine turno) me ne sono innamorato ,un Magic coi dadi l'ho sempre ritenuto. Puerto è uno dei miei preferiti di genere: non lo considero né un american né un german (non è un piazzamento lavoratori) ha il fascino che sei sempre in gioco anche quando non sei di turno. L'Othello poi è l'amore mio .. ho l'onere e l'onore di essere segretario e dirigente della Federazione Nazionale Gioco Othello/Reversi: gioco particolarissimo che aiuta il pensiero laterale, cioè a differenza scacchi e dama dove giochi ad eliminare l'avversario, qui devi giocare ad alimentarlo per poi solo alla fine ribaltargli pedine. Ci sono libri di strategia, scuole e corsi che facciamo per insegnare questo troppo poco conosciuto gioco.
Ecco, appunto, diciamo che confermo il concetto che ho appena espresso, amare certi tipi di dinamiche significa avere una mente che lavora in un certo dato modo…anche se poi c'è da dire che sono giochi molto diversi, quindi non sei "chiuso" su una sola metodologia..
La tua predisposizione a spaziare ti porta anche ad alternare il gioco live a quello "virtuale" su bga, cosa ne pensi di questa possibilità ?
Noi di Ludoclub ovviamente ci vediamo grandi potenzialità , ma ci piacerebbe sapere la tua, c'è qualcosa che vuoi proporci come prossima attività  o per migliorare quelle esistenti?

E' fondamentale proprio per giocare con magari amici lontani .. io da Roma vivo serie difficoltà  logistiche per spostarsi da un capo all'altro (anche 45-60 minuti di viaggio) e per noi è utilissimo.
Piccolo suggerimento magari provare a contattare i ragazzi di B.I.G., boarditaliangamers che regolano la torneistica nazionale di parecchi giochi compreso anche le versioni on line.
Grazie del consiglio, ne palerò con gli altri e sicuramente non sottovaluteremo la cosa!
E adesso ti chiedo di parlaci un po'dell'evento che ci ha permesso di conoscerci, e che non vedo l'ora arrivi!
Il 14 e 15 Ottobre a Roma c'è la sesta edizione di Roma Est in gioco
Io sono di Roma Est e devo ammettere con tristezza che ne sapevo davvero poco, voglio rimediare, ci racconti qualcosa della manifestazione e di come ti vede protagonista?

Roma Est in Gioco nasce in maniera abbastanza pionieristica nell'anno in cui il GiocaRoma (di solito a Settembre) si era capito già  a Aprile-Maggio non si sarebbe svolto. Con un gruppo di amici, autocreammo uno staff amatoriale per toccare i punti necessari a tirar su qualcosa cioè coordinarsi per montare tavoli, sedie, predisporre una location accogliente, curare la reception, far ludoteca ecc. Primo anno fu un vero e proprio esperimento .. il secondo anno avvenne sull'onda del primo, anche per l'esigenza di ospitare la finale nazionale di AGRICOLA in città  che necessitava di una convention. Da li un pò per tradizione, un pò per dar alla Capitale una convention di soli GdT sta diventando un appuntamento niente male ...  massimo picco 380 visitatori (cioè n. badge consegnati alla reception): anni luce da Romics, Play Modena, Lucca ecc. ma abbiamo sempre tenuto ad essere solo boardgamers. Vi aspettiamo in questa 6° edizione www.romaestingioco.it
Noi di Ludoclub ci saremo e non vediamo l'ora di conoscerti! C'è qualche consiglio che vuoi dare agli ospiti della fiera?
Avere un pò di pazienza nel trovare parcheggio (purtroppo poco) e sperare di non soffrire di claustrofobia, gli ambienti di gioco sono dei saloni da ballo semisotterranei senza finestre .. sembra più un dungeon !! L'atmosfera è un pò casareccia ma genuina.
Ti saluto con una domanda sul futuro  Molti mi chiedono se io non sia un po' fuori target come età  per questo mondo, ma io non mi ci sento :)
La tua passione rimane stabile nel tempo o si affievolisce con l'aumentare di altri tipi di impegni?  Di fatto, quanto ti immagini coinvolto fra dieci anni?

Io appena festeggiati i 43 !!! che devo dire ?? ammetto che il recente cambio di lavoro ed alcune situazioni familiari mi stanno portando a rallentare le serate di gioco con gli amici e le svariate associazioni cittadine. Fra dieci anni ?? Chissà  magari comincerò a far spostare meeples e token ad un futuro Leonardo junior
Leonardo, grazie mille del tuo tempo, e della tua partecipazione attiva a Ludoclub, si vede che ne hai proprio colto lo spirito
Ci vediamo a ROMA EST IN GIOCO  e ricordo a tutti che per qualunque informazione in merito possono rivolgersi a Leonardo o ad uno di noi admin che faremo felicemente da tramite, anche per tentare un micro raduno improvvisato!

Buon gioco a tutti e ci leggiamo alla prossima intervista




(Sala tornei Roma Est in Gioco)
« Ultima modifica: 10 Ottobre 2017, 10:42:23 da momo »
La certezza della sconfitta non è una ragione per non combattere (o non giocare a seasons)

Offline Moon

  • Post: 4.060
  • Account bga: MadManMoon
Re:Ludointervista 2° - Leocaviola 10/10/2017
« Risposta #1 il: 10 Ottobre 2017, 12:53:31 »
Speriamo in un appuntamento sempre più importante in quel di Roma! :)

Offline aleman

  • Post: 2.493
  • Account bga: aleman
Re:Ludointervista 2° - Leocaviola 10/10/2017
« Risposta #2 il: 10 Ottobre 2017, 23:07:42 »
Mi è venuta voglia di giocare a Reversi e magari fare una puntatina a Roma (anche se questo sarà  difficile)!