.
Ricordate di iscrivervi anche al gruppo su BGA, per l'invito ai tornei. CLICCATE QUI e chiedete ad un admin di essere aggiunti

Autore Topic: Hearts  (Letto 2854 volte)

Offline Moon

  • Post: 4.060
  • Account bga: MadManMoon
Hearts
« il: 14 Settembre 2018, 08:14:42 »
Hearts
Solo per 4 giocatori.

Hearts è un gioco di carte per 4 giocatori tra i più famosi al mondo, grazie alla versione spesso inclusa fra i "giochi per Windows" nei nostri pc.

Hearts si gioca con un mazzo di carte francesi senza i jolly.
I giocatori ricevono 13 carte a testa e c'è una prima fase nella quale i giocatori cedono 3 carte a un avversario:
- nel 1° turno, ogni giocatore cede tre carte all'avversario alla propria sinistra;
- nel 2° turno, all'avversario di fronte;
- nel 3° turno, all'avversario alla propria destra;
- nel 4° turno, non si cede alcuna carta.
E così via, ciclicamente.

Dopodiché, si gioca con semplici regole di presa: si risponde sempre al seme e la carta più alta del seme d'apertura vince (con l'A che è la carta più alta del gioco).
Alla fine del round, si contano le penalità : ogni carta di cuori incassata vale 1 punto di penalità  mentre la famigerata Q di picche vale ben 13 punti di malus.
Se però un giocatore riesce nell'intento di prendere sia la Q di picche che le 13 carte di cuori, riesce ad infliggere a tutti e tre gli avversari 26 punti di penalità !
Tutti i giocatori partono da un punteggio positivo (BGA offre l'opzione standard di 100 punti o quella rapida di 75) e la partita termina quando almeno un giocatore raggiunge quota 0: a quel punto, vince chi ha conservato più punti.

Ci sono alcune regole particolari da tenere a mente nello svolgimento di un round.
Innanzitutto, la prima mano: si inizia sempre col 2 di fiori e il giocatore che ce l'ha in mano deve aprire il gioco. Nella prima mano, non possono essere scartati né la Q di picche né carte di cuori (si possono invece scartare A o K di picche, carte potenzialmente pericolose nelle mani successive).
La gestione delle carte di cuori è altrettanto particolare: non è possibile "aprire" una mano con una carta di cuori finché il seme non viene "infranto" (chi ha giocato su Windows ricorderà  il rumore di vetri rotti!) da uno scarto precedente, ovvero finché nessun altro ha avuto modo di giocare cuori.
Nel caso particolare in cui il giocatore di turno abbia in mano solo carte di cuori, ovviamente gli è concesso giocarne una.