Autore Topic: Veggie Garden  (Letto 767 volte)

Offline Moon

  • Post: 4.033
  • Account bga: MadManMoon
Veggie Garden
« il: Agosto 11, 2017, 08:34:07 pm »
Veggie Garden
Da 2 a 4 giocatori.


La plancia di gioco di Veggie Garden.

Veggie Garden è un gioco di carte nel quale una plancia di gioco rappresenta l'orto da coltivare che, a fine partita, determina quanto vale ognuna delle colture differenti e pertanto quanto vale la mano di carte che avremo conquistato.

Nel gioco sono presenti 6 differenti colture (e 14 carte per coltura), ma in una partita sono in gioco solo 5 di esse.
Ci sono inoltre 12 marcatori di punteggio, da 1 a 3, che vengono posizionati lungo lo steccato che delimita l'orto; infine, se sono in gioco gli ortaggi "carote" o "piselli", si aggiungono un gettone "coniglio" (che sostituisce uno dei marcatori di punteggio degli steccati) e un gettone "talpa" da posizionare invece nella parte interna dell'orto.

Come si gioca
Una volta selezionata la coltura da non utilizzare (BGA lo fa in automatico), si dispongono casualmente i 12 marcatori lungo lo steccato (con il marcatore "coniglio" al posto di uno di essi nel caso si giochi con le carote) e si occupano sempre casualmente i 16 spazi dell'orto. Se ci sono i piselli, il gettone "talpa" viene piazzato su una delle quattro carte centrali (che sarà dei piselli). Dopodiché, ogni giocatore riceve due carte che compongono la sua mano iniziale e vengono girate quattro carte, scoperte, che fanno parte della zona "di raccolto" (nel caso in cui le 4 carte siano uguali, l'intero raccolto viene scartato e si girano 4 nuove carte).
Nel proprio turno, un giocatore pesca una delle 4 carte del raccolto, applica il suo potere e la tiene nella propria mano. Quella carta viene rimpiazzata nel raccolto, così che il secondo giocatore possa procedere allo stesso modo.
Si gioca così (pescare una carta, attivare il potere, tenere la carta in mano) finché tutti non hanno raggiunto la quota di 8 carte in mano. A quel punto, tutti i giocatori prendono una carta dal raccolto un'ultima volta SENZA attivare il suo potere e SENZA rimpiazzare la carta presa dal giocatore precedente, così che tutti possano avere 9 carte in mano.

Conteggio dei punti
Chi ha una copia di ognuno dei cinque ortaggi in gioco, ottiene 10 punti bonus.
In seguito, per ogni ortaggio si calcola un valore moltiplicatore pari alla somma dei marcatori corrispondenti a quella coltura (il marcatore "coniglio" vale 0). Ad esempio, nell'immagine precedente:


In questa partita, non ci sono le patate.

il valore complessivo del moltiplicatore dei piselli è 1+2+2+2=7. Ogni carta dei piselli vale 7 punti.
Usando lo stesso criterio, il valore delle carote è 7, dei peperoni e dei cavoli è 4. L'unico pomodoro in gioco sulla parte esterna dell'orto vale 0 (causa coniglio), così come tutte le carte interne.
In questo momento, la mano di 4 carte composta da due carte carote, una carta piselli e una carta peperoni varrebbe 14+7+4=25 punti. Ma questa non è la situazione definitiva, anzi!
I poteri delle carte, infatti, cambiano costantemente la situazione di gioco.

Poteri delle carte
Ecco qui di seguito la spiegazione dei poteri dei 6 ortaggi. Ricordo che il potere di una carta si attiva nel momento in cui viene selezionata dall'area "raccolto", per poi essere tenuta in mano.
Cavoli: Si sposta un'intera colonna o fila di carte o colonna o fila di marcatori dello steccato verso una direzione (colonna verso alto/basso, fila verso sinistra/destra, ovviamente). Si spostano tutti gli elementi verso la direzione prescelta e l'elemento che "finisce fuori" va a riempire il buco che si è creato nello spostamento.
N.B.: NON SI PUO' SPOSTARE la fila/colonna contenente la carta su cui è posizionato il gettone talpa.
Carote: Si scambia di posto il gettone coniglio con un altro marcatore presente sullo steccato.
Piselli: Si sposta il gettone talpa su un'altra delle quattro carte al centro dell'orto, diversa da quella di partenza. A quel punto, si deve scambiare una carta adiacente (anche in diagonale) alla carta su cui è posizionata la talpa con la carta dalla parte opposta. Usando l'immagine precedente come esempio, la carta "peperoni" in basso a sinistra viene scambiata dalla talpa con la carta "cavoli" in alto a destra.
Peperoni: Si scambiano di posto due carte ortaggio o due marcatori adiacenti, anche in diagonale.
N.B.: anche in questo caso, la carta con il gettone talpa non si può spostare.
Patate: Si scambiano una carta dell'orto con una nella propria mano.
N.B.: ancora una volta, il gettone talpa impedisce lo spostamento.
Pomodori: Si scarta una carta ortaggio dall'orto (sempre escludendo la carta su cui è posizionato il gettone talpa) e la si rimpiazza con una delle tre carte rimaste nel raccolto. Ovviamente, le carte raccolto tornano ad essere 4 alla fine dell'azione.
« Ultima modifica: Agosto 16, 2017, 09:31:03 pm da Moon »